“La sconfitta del Milan in Europa? Non tutti i mali vengono per nuocere. A volte una sconfitta fa anche bene. Prima o poi doveva capitare. Quando hai una squadra giovane un passo falso ci può stare, ma non incide su quanto fatto fin qui dal Milan. La gara di stasera? È una partita complicata. Chiunque giochi contro il Verona deve aspettarsi una partita di sacrificio. La sconfitta del Milan potrebbe aver fatto suonare un campanello d’allarme. Che Verona è senza i pezzi pregiati Kumbulla, Amrabat e Rrhamani? L’idea di gioco è sempre la stessa. Corsa, pressione, qualche rischio dietro. È una squadra in salute e ha fiducia. Per il Milan non sarà facile” ha dichiarato a tmw, il doppio ex di Milan-Hellas Verona, Massimo Donati.