“Tutto cominciò nel settembre dell’82 a Roma, alla seconda di campionato. Sconfitti per un rigore su Falcao al 92’ piangemmo nello spogliatoio come bambini. Quella fu la genesi di una Grande Squadra. Orgoglio, Cuore, Attaccamento alla maglia, Rispetto e un Grande Maestro di calcio e di vita: Osvaldo Bagnoli”. Il ricordo di Domenico Volpati a Hellas Live a 33 anni dallo storico scudetto dell’Hellas Verona