Stefano Marchetti del Cittadella rimane la prima scelta di Maurizio Setti. Il presidente dell’Hellas Verona deve decidere a chi affidare la direzione tecnica dopo l’addio di Filippo Fusco a seguito del ko di Benevento. Da quanto appreso da Hellas Live, la società gialloblù sta valutando di promuovere l’attuale capo scouting Tony D’Amico (nella foto ai tempi dell’Empoli, ndr) uomo di fiducia dell’ex ds.