“Voglio ringraziare l’Hellas e Juric che mi hanno dato fiducia. Grazie a loro sono cresciuto e ho potuto lavorare sulle lacune che avevo nella fase difensiva. E poi sono maturato umanamente. Ho trovato un ambiente giusto per crescere perché qui tutti hanno voglia di migliorare. Il 2021 è partito alla grande per la squadra. Abbiamo affrontato sfide che potevano dare un indirizzo alla nostra classifica, abbiamo fatto punti pesanti tra Spezia, Torino e Crotone. I miei goal sono arrivati anche grazie alla squadra. Il primo pensiero è fare 40 punti, senza guardare agli altri. E il gruppo è bravo a mantenere l’equilibrio tra ciò che è il reale obiettivo e ciò che dice la classifica quasi alla fine del girone d’andata” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, l’esterno dell’Hellas Verona, Federico Dimarco.