”Amaro in bocca per il pareggio? Sì, perchè abbiamo fatto una grande partita. È un peccato aver preso quel gol all’ultimo secondo, ma dobbiamo già guardare avanti e la nostra testa è già alla Roma. Calo di concentrazione nel finale? Non sono d’accordo, credo non sia facile giocare ogni tre giorni, con tutte queste gare ravvicinate. Può succedere di perdere qualcosa negli ultimi minuti, ma oggi siamo consapevoli di aver fatto una grande partita. La mia crescita personale? Mi sono ripreso bene, avevo giocato veramente poco prima dello stop del campionato. Non era facile inserirsi nel gruppo qui a Verona, ovvero adattarsi a questo modo di giocare. Ora mi trovo molto bene, spero di continuare così. Io a lungo al Verona? È una possibilità, ci penseremo a fine campionato” ha dichiarato a DAZN, Federico Dimarco