“Questa è la partita più importante di tutte per me. Non era assolutamente facile vincere questa partita, giocavamo contro una squadra fortissima. Sono contento per la doppietta, è la mia prima tra i professionisti. Sappiamo che non è assolutamente finita, c’è ancora il ritorno in casa loro – ha dichiarato l’attaccante del Cittadella a DAZN – Dobbiamo essere contenti di stasera ma restare sul pezzo, ci sono ancora novanta minuti e ci sarà battaglia. Il mister? C’è tanto di lui sia nella mia crescita che in quella della squadra. E’ un allenatore che cura molto i particolari e crede in tutta la rosa. Fa giocare anche compagni che non giocano da molto in partite così importanti. Paleari? Credo si sia meritato il premio di miglior portiere della Serie B. Bravo lui e bravi tutti".