“Andiamo a Verona convinti di fare una prestazione da Spezia contro una squadra fortissima e costruita per andare direttamente in Serie A, consapevoli che in questo momento bisogna reagire cercando di mettere qualcosa in più in campo. Dobbiamo lavorare a testa bassa, con grande umiltà perché il tempo per riscattarsi non manca. Al momento siamo fuori dai playoff, ma la classifica è corta e noi non abbiamo nessuna intenzione di fare un passo indietro, bensì vogliamo guardare avanti e siamo determinati a fare del nostro meglio – ha dichiarato l’allenatore dello Spezia, Mimmo Di Carlo, alla vigilia della trasferta del Bentegodi come riporta il sito della società ligure – Dobbiamo mettere in campo la forza e la determinazione per svoltare e ribaltare questa situazione. Tifosi? Siamo consapevoli della loro passione, ci sono sempre stati vicini e la loro delusione è comprensibile. Amano la maglia bianca in maniera eccezionale, ma a loro dico di non dubitare dell’impegno di questi ragazzi, che faranno del loro meglio fino all’ultimo secondo della stagione per portare il più in alto possibile lo Spezia”.