“Alla squadra non posso dire niente. Peccato solo per il risultato. Il campionato finisce a maggio e questa squadra in 21 partite può fare 30 punti. Ne sono pienamente convinto. Non siamo la squadra materasso, questo sia ben chiaro. La partita contro il Sassuolo? Souprayen, Moras e Bianchetti non stavano bene ma sono scesi in campo lo stesso. Spero di recuperare quanto prima i giocatori ancora fermi ai box. Il nostro pubblico ci crede e se ci credono loro, perché non dobbiamo crederci noi? Se leggo la classifica dico che sono retrocesso, ma non bisogna guardarla e dare il massimo sino alla fine”. Questo il commento di Delneri dopo l’1-1 del Bentegodi contro il Sassuolo.