“Andremo a Milano per fare la nostra partita. Dobbiamo stare attenti a come si atteggiano ed alle loro qualità. Non possiamo pensare di andare al Meazza e difendere 90′, non dobbiamo solo fermarci a tirare in porta ma dobbiamo fare gol. In rosa abbiamo tutto quello che serve per affrontare un avversario così fisico e di qualità. Milan tabù per il Verona? I tabù sono fatti per essere sfatati. Ma deve essere sfatato giocando una partita accorta di qualità, senza spavalderia, ma convinti di poter fare il risultato, quello che ci è mancato con l’Empoli. Come stiamo mentalmente? Il pubblico ci ha dato una gran mano, perché dopo la sconfitta con l’Empoli l’applauso ci ha ricaricato, i tifosi hanno dimostrato di essere con noi nel raggiungere questo obiettivo faticoso da raggiungere. Ora dobbiamo solo pensare a rimanere attaccati al treno, i punti a disposizione sono tanti. La trasferta vietata? Spiace che i tifosi non siano con noi domani a Milano. Il paradosso è che non te li mandano domani a Napoli si. Noi però sappiamo che li abbiamo dalla nostra parte e giocheremo per loro”. Queste le parole di Gigi Delneri alla vigilia di Milan-Hellas Verona.