L’allenatore dell’Hellas Verona parla della prestazione in Tim Cup dell’attaccante classe 1996, Mohamed Fares, di Wszolek e Siligardi.

“Su un campo difficile come il San Paolo di Napoli, Fares ha dimostrato di avere qualità importanti ed il passo per fare certe cose, ha fatto anche il terzino negli ultimi 10′, cosa inusuale. Fares devo dire che mi ha fatto un’ottima impressione – ha dichiarato Delneri a hellasverona.it – Nel secondo tempo poi mi è piaciuto anche Wszolek perché ha lottato molto bene con Maggio, ha uno sprint importante, cerca spesso l’uno contro uno, deve migliorare ma in questo momento abbiamo bisogno di tutti. Siligardi? Anche lui ha fatto bene sino a quando non ho deciso di levarlo per evitare che si facesse male anche lui visti i tempi…”.