“Può essere il campionato dei rimpianti perché abbiamo perso tutti gli scontri diretti, ultimi quelli contro Carpi e Frosinone. Un’annata complicata, difficile, e da quando sono arrivato per noi sono sempre state ultime spiagge. Ai ragazzi comunque non posso rimproverare nulla per quanto hanno dimostrato nel secondo tempo – ha dichiarato Delneri dopo Verona-Frosinone 1-2 – Jankovic dal 1′? Io valuto in base a quello che vedo in allenamento. Wszolek non aveva respiro da tempo e per questo ho deciso di partire con Bosko. Pazzini invece ha fatto un’ottima gara. Il futuro? Ora non ci penso. La società deciderà per il meglio, una decisione che spetta al presidente. Il futuro lo deciderà lui. Penso che l’obiettivo sarà quello di tornare subito in Serie A”.