“L’Hellas Verona ha le qualità per centrare la salvezza, anche se l’impresa resta molto difficile. Però fino a che la matematica non ci condanna, lotteremo con tutte le nostre forze e energie. Abbiamo il dovere di crederci tutti, soprattutto per quello che i ragazzi stanno facendo in campo e per quello che si è visto contro la Fiorentina – ha dichiarato Delneri – La squadra oggi meritava probabilmente qualcosa in più. Ha concesso molto poco a un avversario che lotta per ben altri traguardi rispetto a noi e, di contro, abbiamo costruito tante occasioni. Le partite che mancano alla fine del campionato sono ancora tante e le squadre che possiamo agganciare in classifica devono venire tutte a giocare a Verona. Siamo pronti per la battaglia: noi di certo non molliamo”.