La Procura Federale ha pronti i deferimenti per falso in bilancio relativo agli anni 2016, 2017 e 2018. E’ l’esito delle indagini, giunte a conclusione, del procuratore Giuseppe Pecoraro, sul sospetto di gravi ir-regolarità gestionali del Palermo, lo stesso che ha spinto la Figc ad avviare col Tribunale siciliano la procedura ex articolo 2409 del Codice civile, che un anno fa portó alla revoca dell’affiliazione del Cesena. La richiesta che formulerà davanti al Tribunale Federale sarà di una robusta penalizzazione in classifica – si legge su La Gazzetta dello Sport – Difficile ipotizzare che la pena possa essere applicata in questa stagione, visti i tempi ristretti relativi alla conclusione del campionato che terminerà l’11 maggio. Possibile, quindi, nel caso in cui dovesse essere stabilita una sanzione afflittiva, che possa essere scontata nella prossima stagione.