Tanti, troppi gli episodi dubbi ieri sera allo stadio Olimpico di Roma a sfavore dell’Hellas Verona. Dai rigori all’espulsione. Una direzione di gara che ha lasciato a dir poco a desiderare e che ha mandato su tutte le furie l’allenatore Ivan Juric, espulso al 9’ a seguito del penalty concesso alla Roma per fallo di Empereur su Pellegrini. Tra i tanti esempi, come mostra il frame pubblicato e divulgato sui social, al 72’ Zaniolo viene solo ammonito per gioco pericoloso su Empereur. Questa la decisione del direttore di gara (senza VAR, ndr) Maresca. Metro di giudizio opposto rispetto a quello del collega Manganiello alla terza giornata del girone d’andata, in Hellas Verona-Milan, quando al 20’ decise di espellere Stepinski per un fallo molto simile su Mustacchio.