Negli ultimi 10 anni solari, l’Hellas Verona ha partecipato a 2 campionati di Lega Pro, 4 di Serie B e 5 di Serie A.

LEGA PRO, L’ILLUSIONE E LA RISALITA

Nella stagione 2009/10, si registra un 3° posto in campionato, e la sconfitta in finale playoff contro il Pescara. Quel Verona che per lunghi tratti fù la capolista indiscussa di quella stagione, alla fine fallì clamorosamente! Da gennaio 2010 riuscì a portare a casa un bottino di 22 punti sui 48 a disposizione.

Nella stagione seguente divisa tra Giannini e Mandorlini arrivò l’agoniata promozione in Serie B in quello spareggio al cardiopalma nell’inferno di Salerno. In campionato l’Hellas terminò al 5° posto, riuscendo a fare 50 punti sui 102 totali, con 42 gol fatti e 30 subiti.
Migliori marcatori della regular season Le Noci e Pichlmann entrambi con 7 reti; ma il vero cannoniere fù Nicola Ferrari con 10 reti totali (6 in campionato e 4 nei playoff).

SERIE B, NON CI FAI PAURA

Una Serie B ritrovata finalmente dopo i 4 anni di inferno in Serie C1 (nel frattempo rinominata magicamente Lega Pro), e cadetteria che non spaventa il Verona, fin dal primo anno portò a casa una semifinale play off mentre al secondo anno sempre con Mandolini al comando arriva la vittoria del campionato (in realtà secondo posto dietro lo schiacciasassi Sassuolo).
2011/12, un 4° posto con 78 punti sui 126 a disposizione.
2012/13, 2° posto con 82 punti su 126.
Saranno altri due i campionati giocati in cadetteria, dopo le due retrocessioni dalla Serie A, ma questo non demoralizza il Verona che risale subito l’anno seguente.
2016/17, 2° posto, 74 punti, 64 gol fatti e 40 subiti.
2018/19, 5° posto e playoff vinti in finale contro il Cittadella, 52 punti in campionato sui 108 totali.

In 4 stagioni sono 286 i punti totalizzati dagli Scaligeri in 162 gare di regular season.

Vittorie: 79
Pareggi: 49
Sconfitte: 34

SERIE A, L’ASCENSORE

Il Verona non riesce proprio a stare più di 3 anni consecutivi nella massima serie a quanto pare. Nell’ultimo ventennio infatti la massima permanenza la registriamo dall’anno 1999 al 2002 e dal 2013 al 2016 appunto. Una sorta di ascensore a cui il Verona spera di dare una fine.
2013/14 10° posto, frutto di 54 punti su 114 ed Europa League sfiorata!
2014/15 13° posto, 46 punti.
2015/16 ultimo posto, 28 punti.
2017/18 penultimo posto, 25 punti. Con la miseria di 30 gol realizzati e ben 78 subiti!
2019/20 stagione ancora in corso, ma questo anno solare termina con un 12esimo posto in classifica.

In queste 5 stagioni di Serie A, il Verona ha disputato 168 gare, realizzato in totale 172 punti su 504 disponibili.
Realizzando 192 gol e subendone 294, con un pesantissimo passivo di 102 gol.
Vittorie: 44
Pareggi: 40
Sconfitte: 84.

Fonte: hellasveronastyle.eu