“L’Hellas non smette di stupire, credo che abbia tutte le capacità per creare preoccupazioni a una Juventus cha ha avuto alti e bassi e che adesso non può più frenare in campionato. Il Verona prosegue in quel percorso che è stato tracciato dall’allenatore Ivan Juric, sta per mettere al sicuro la permanenza in Serie A, non mancano molti punti, dopo si vedrà. Per sogni più grandi
non serve tanto di più, magari giusto un po’ più di attenzione in alcuni momenti in campo, penso ai punti sfuggiti nel finale di partita, ultimo caso a Genova. Però resta un Hellas bello e forte, in cui spicca Barak, bravissimo interprete a tutto campo. Mi piace anche Ilic, una novità che mi ha colpito” ha dichiarato al Corriere di Verona, l’ex Luigi De Agostini.