“L’Hellas Verona mi ha sorpreso molto. Sta giocando un gran calcio. Sbaglia poco e si propone con grande forza. Sul piano atletico, ci sono delle fasi delle partite in cui pare davvero dilagante. E dietro, guardando i numeri, è difficile fargli goal: è compatto, chiude gli spazi, per nessuno è facile passare. Chi mi ha colpito di più? Il collettivo viene prima di tutto, ma se devo fare dei nomi dico Rrahmani, Amrabat e Kumbulla – ha dichiarato l’ex gialloblù Gigi De Agostini a La Gazzetta dello Sport – Sono loro gli uomini mercato dell’Hellas? È normale che nei loro confronti ci siano tante attenzioni. L’importante è che restino a Verona in questi mesi, perché la salvezza va messa al sicuro, non si può dare nulla di scontato, benché questo Verona stia benissimo. Sono convinto che possa fare sempre meglio”