“La Juventus è impressionante e, inoltre, in questo momento è in uno stato di piena fiducia. L’Hellas, al contrario, ha subito una dura lezione a Udine. Una delusione perché dopo il 3-0 col Milan non era immaginabile un crollo simile – ha dichiarato un altro doppio ex di Hellas Verona e Juventus, Luigi De Agostini a La Gazzetta dello Sport – Io, però, non do per scontato il risultato del Bentegodi. Su quel campo può succedere di tutto. E, guardare i precedenti, anche della gare degli ultimi anno, la Juve ha sempre faticato. La storia ha credito e afferma che spesso, in passato, il Verona ha sorpreso i bianconeri”.