“Segnare davanti ai tifosi gialloblù è stato bellissimo. Il mio sogno si era realizzato già dal momento dell’esordio con la maglia dell’Hellas. Sul gol subito cercavo un passaggio, ho visto spazio e ho calciato. Poi invece il pallone è entrato – ha dichiarato Andrea Danzi dopo Hellas Verona-Pescara 3-1 – Un ringraziamento speciale va alla mia famiglia. Essere veronese e giocare al Verona è un’emozione unica. Mi alleno ogni giorno al massimo, poi spetta al mister decidere se farmi giocare, spetta poi a me cogliere l’occasione”.