“Brutta partita, non ce l’aspettavamo. Sapevamo di incontrare una squadra che avrebbe messo tutto in campo e noi invece non ci siamo riusciti. Perché manca carattere a questa squadra? Questione di conoscenza e di categoria. La Serie B è questa, basta vedere anche la sconfitta del Palermo. Il tempo passa, il campionato non ci aspetta e dobbiamo tornare il prima possibile a correre – ha dichiarato il ds D’Amico – La squadra ha il potenziale per raggiungere l’obiettivo e col giusto atteggiamento ce la faremo. Sono marzo e aprile i mesi decisivi. Grosso? Il mister ha le capacità ma ci vuole più anima da parte di tutti. Obiettivo di mercato un esterno d’attacco? Vedremo. Noi vogliamo valorizzare i giocatori che abbiamo”.