Un importante gruppo statunitense ha presentato un’offerta per acquisire la maggioranza o la totalità delle azioni dell’Hellas Verona.

L’ultima proposta formale, con offerta assolutamente top secret, è stata inviata mercoledì via e-mail al presidente Maurizio Setti. Si è trattato dell’atto più recente di una trattativa avviata, in assoluta riservatezza, quattro mesi fa come conferma calciomercato.com

Per il gruppo statunitense si tratta di un’opportunità per entrare nel mercato italiano e nel business del calcio. E oltre all’investimento per la società, i potenziali acquirenti hanno già pronto un budget significativo per intervenire con decisione sul mercato.

La risposta di Setti è attesa a breve. Finora ha vissuto la trattativa con indecisione, alternando propositi di cessione ad altri di rilancio personale, se l’Hellas dovesse rimanere di sua proprietà.