L’ex attaccante dell’Hellas Verona, Bruno Petkovic, ieri sera è sceso in campo con la maglia da titolare della Croazia nel successo per 2-1 sull’Azerbaijan, incontro valido per la prima giornata dei gironi di qualificazione a Euro 2020, venendo sostituito al 69′ da un altro ex gialloblù, Ante Rebic. Petkovic in Serie A ha collezionato 0 reti in 42 partite con le maglie di Catania, Bologna e Hellas Verona, sua ultima squadra nella scorsa stagione. In estate il ritorno in patria alla Dinamo Zagabria che gli ha consentito di ritrovare fiducia e goal: 11, dei quali due in Europa League. L’ottimo rendimento ha permesso a Petkovic di realizzare il sogno di esordire con la nazionale maggiore della Croazia.