In occasione della 11a giornata di Serie A TIM, avrà luogo l’iniziativa ‘CURE NEL CUORE DEI CONFLITTI’ in collaborazione con la Lega Serie A, nell’ambito della Campagna di Medici senza Frontiere per raccogliere fondi a sostegno dei progetti di MSF nelle zone colpite dalle guerre, in particolare in Yemen, Siria, Iraq, Afghanistan, Sud Sudan e Repubblica Centrafricana. Ogni giorno gli operatori umanitari di Medici Senza Frontiere sono al lavoro nei principali teatri di guerra in tutto il mondo per soccorrere le popolazioni colpite. Impegnati il più vicino possibile alla linea del fronte, forniscono cure mediche e chirurgiche ai feriti o ai malati rimasti senza cure, fanno nascere bambini, offrono assistenza psicologica, migliorano le condizioni nei campi rifugiati. Un’azione difficile e rischiosa perché dall’Africa al Medio Oriente si combattono guerre senza regole che prendono di mira ospedali e civili, ormai le principali vittime di feroci guerre che non combattono. L’Hellas Verona FC, insieme a tutto il mondo del calcio, scende in campo per sostenere Medici senza Frontiere nella campagna di raccolta fondi ‘CURE NEL CUORE DEI CONFLITTI’ invitando tutti i tifosi a sostenere con una semplice donazione attraverso un SMS o una chiamata da rete fissa al 45548 l’azione di MSF in contesti di guerra. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, Wind Tre, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, sarà di 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Vodafone, TWT, Convergenze e PosteMobile, di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. Dona adesso al 45548. “Se lo mandi subito, arriviamo in tempo”. Fonte: hellasverona.it