Un girone esatto dopo la prima volta, Giangiacomo Magnani torna in vetta alla classifica settimanale di Cuore Gialloblù. Il difensore aveva infatti vinto la sua prima ‘tappa’ di questa speciale competizione lo scorso dicembre, quando al ‘Bentegodi’ i ragazzi di mister Juric avevano ospitato proprio i nerazzurri di Antonio Conte, e non ha mancato di ripetersi anche al ritorno.
A stabilirlo sono stati i tifosi che hanno espresso le proprie preferenzae attraverso le Instagram Stories di Hellas Verona FC, premiando il classe ’95 come migliore in campo della sfida del ‘Meazza’ contro l’Inter. Magnani – pur giocando per 45′ minuti – è stato il gialloblù ad aver effettuato il maggior numero di contrasti (3) e di respinte difensive (6), distinguendosi positivamente in marcatura sul centravanti avversario Lukaku, che ha ora nel Verona la squadra contro cui ha giocato più minuti in Serie A (347) senza mai segnare. Al secondo posto c’è invece Marco Davide Faraoni, come sempre efficace sulla corsia destra gialloblù tanto in difesa quanto in attacco, dove ha tentato per due volte la conclusione verso la porta di Handanovic. Il numero 5 del Verona ha anche effettuato ben quattro cross per i compagni, in una stagione in cui ha già totalizzato un bottino di 7 assist vincenti. A chiudere il podio invece è Daniel Bessa, alla seconda partita consecutiva da titolare, protagonista tra l’altro di una tra le più pericolose occasioni da gol gialloblù, segnatamente al 24′ del primo tempo, con un sinistro a incrociare sul quale però Handanovic si è opposto con i piedi. Appena fuori dal podio Federico Dimarco e Ivan Ilić, con quest’ultimo che è risultato il migliore per palloni giocati (94), passaggi (79) e lanci (8) positivi nel corso del match. Nella classifica generale Faraoni si porta ad un solo punto dal podio, attualmente occupato – nell’ordine – dal ‘capolista’ Zaccagni, da Baràk e da Dimarco.

COME VOTARE LE PROSSIME SFIDE
I voti potranno essere assegnati rispondendo alle Instagram stories a partire dal giorno successivo la gara. Al primo classificato vengono assegnati 3 punti, al secondo 2 e al terzo 1.

CUORE GIALLOBLÙ – LA CLASSIFICA
Zaccagni 27
Baràk 25
Dimarco 18
Faraoni 17
Tamèze 16
Ilić 13
Lovato 12
Magnani 11
Silvestri 11
Lazović 7
Veloso 7
Bessa 5
Dawidowicz 5
Colley 4
Günter 4
Lasagna 4
Ceccherini 2
Favilli 2
Rüegg 2
Salcedo 2
Sturaro 2
Kalinić 1
Udogie 1

VINCITORI DI GIORNATA
1a – Hellas Verona-Roma: Matteo Lovato
2a – Hellas Verona-Udinese: Adrien Tamèze
3a – Parma-Hellas Verona: Ivan Ilić
4a – Hellas Verona-Genoa: Matteo Lovato
5a – Juventus-Hellas Verona: Matteo Lovato
6a – Hellas Verona-Benevento: Antonin Baràk
7a – Milan-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
8a – Hellas Verona-Sassuolo: Mattia Zaccagni
9a – Atalanta-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
10a – Hellas Verona-Cagliari: Mattia Zaccagni
11a – Lazio-Hellas Verona: Adrien Tamèze
12a – Hellas Verona-Sampdoria: Mattia Zaccagni
13a – Fiorentina-Hellas Verona: Miguel Veloso
14a – Hellas Verona-Inter: Giangiacomo Magnani
15a – Spezia-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
16a – Torino-Hellas Verona: Federico Dimarco
17a – Hellas Verona-Crotone: Federico Dimarco
18a – Bologna-Hellas Verona: Ivan Ilić
19a – Hellas Verona-Napoli: Antonin Baràk
20a – Roma-Hellas Verona: Daniel Bessa
21a – Udinese-Hellas Verona: Marco Silvestri
22a – Hellas Verona-Parma: Antonin Baràk
23a – Genoa-Hellas Verona: Antonin Baràk
24a – Hellas Verona-Juventus: Antonin Baràk
25a – Benevento-Hellas Verona: Marco Davide Faraoni
26a – Hellas Verona-Milan: Federico Dimarco
27a – Sassuolo-Hellas Verona: Darko Lazović
28a – Hellas Verona-Atalanta: Adrien Tamèze
29a – Cagliari-Hellas Verona: Antonin Baràk
30a – Hellas Verona-Lazio: Pawel Dawidowicz
31a – Sampdoria-Hellas Verona: Darko Lazović
32a – Hellas Verona-Fiorentina: Marco Davide Faraoni
33a – Inter-Hellas Verona: Giangiacomo Magnani. Fonte: hellasverona.it