È Nikola Kalinić a trionfare nell’ultima ‘tappa’ stagionale di Cuore Gialloblù. Questo quanto stabilito dai tifosi che hanno espresso la propria preferenza in risposta alle Instagram Stories di Hellas Verona FC. L’attaccante croato è stato autore del temporaneo 2-1 dell’Hellas grazie a una zampata da vero rapace d’area con la quale ha sfruttato al meglio l’assist dalla corsia mancina di Lazović. Kalinić, che nel finale di primo tempo aveva colpito un incrocio dei pali con un colpo di testa in torsione, ha così realizzato contro il Bologna sia il suo primo che il suo più recente gol in Serie A, toccando quota 40 reti in carriera nel massimo campionato italiano. In seconda posizione è arrivato invece Marco Davide Faraoni, che con la rete che ha aperto le marcature contro i rossoblù ha raggiunto quota 10 tra gol (3) e assist (7) realizzati nella Serie A 2020/21. Il suo destro vincente, giunto dopo appena 1′ 20” dal fischio iniziale, risulta oltretutto essere il gol più veloce realizzato da un calciatore del Verona dall’ottobre 2014, quando Hallfredsson riuscì a segnare contro il Napoli dopo 26 secondi di gioco. Come sempre, però, Faraoni ha dimostrato anche contro il Bologna la sua efficacia in entrambe le fasi, distinguendosi difensivamente grazie ai 5 duelli vinti (su 7 ingaggiati), 2 palloni intercettati e 4 recuperi. Terza presenza in campionato e terzo podio consecutivo per Ivor Pandur, che contro i rossoblù è stato protagonista di 3 parate: due respinte con i piedi sui tiri ravvicinati di Palacio e Sansone, una presa sicura in tuffo sulla conclusione dalla distanza dello stesso Palacio. Appena fuori dalla zona-punti si sono piazzati invece Federico Dimarco e Daniel Bessa.
Resta così invariata anche la classifica definitiva del Cuore Gialloblù 2020/21 – che già dalla scorsa giornata aveva incoronato Zaccagni come vincitore di questa edizione, a quota 29 punti – mentre Baràk (25) e Dimarco (24) completano il podio precedendo Faraoni (19) e Tamèze (16).

CUORE GIALLOBLÙ – LA CLASSIFICA
Zaccagni 29
Baràk 25
Dimarco 24
Faraoni 19
Tamèze 16
Magnani 14
Ilić 13
Lovato 12
Silvestri 11
Lazović 8
Veloso 7
Bessa 5
Dawidowicz 5
Lasagna 5
Colley 4
Günter 4
Kalinić 4
Pandur 4
Salcedo 4
Ceccherini 2
Favilli 2
Rüegg 2
Sturaro 2
Udogie 1

VINCITORI DI GIORNATA
1a – Hellas Verona-Roma: Matteo Lovato
2a – Hellas Verona-Udinese: Adrien Tamèze
3a – Parma-Hellas Verona: Ivan Ilić
4a – Hellas Verona-Genoa: Matteo Lovato
5a – Juventus-Hellas Verona: Matteo Lovato
6a – Hellas Verona-Benevento: Antonin Baràk
7a – Milan-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
8a – Hellas Verona-Sassuolo: Mattia Zaccagni
9a – Atalanta-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
10a – Hellas Verona-Cagliari: Mattia Zaccagni
11a – Lazio-Hellas Verona: Adrien Tamèze
12a – Hellas Verona-Sampdoria: Mattia Zaccagni
13a – Fiorentina-Hellas Verona: Miguel Veloso
14a – Hellas Verona-Inter: Giangiacomo Magnani
15a – Spezia-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
16a – Torino-Hellas Verona: Federico Dimarco
17a – Hellas Verona-Crotone: Federico Dimarco
18a – Bologna-Hellas Verona: Ivan Ilić
19a – Hellas Verona-Napoli: Antonin Baràk
20a – Roma-Hellas Verona: Daniel Bessa
21a – Udinese-Hellas Verona: Marco Silvestri
22a – Hellas Verona-Parma: Antonin Baràk
23a – Genoa-Hellas Verona: Antonin Baràk
24a – Hellas Verona-Juventus: Antonin Baràk
25a – Benevento-Hellas Verona: Marco Davide Faraoni
26a – Hellas Verona-Milan: Federico Dimarco
27a – Sassuolo-Hellas Verona: Darko Lazović
28a – Hellas Verona-Atalanta: Adrien Tamèze
29a – Cagliari-Hellas Verona: Antonin Baràk
30a – Hellas Verona-Lazio: Pawel Dawidowicz
31a – Sampdoria-Hellas Verona: Darko Lazović
32a – Hellas Verona-Fiorentina: Marco Davide Faraoni
33a – Inter-Hellas Verona: Giangiacomo Magnani
34a – Hellas Verona-Spezia: Giangiacomo Magnani
35a – Hellas Verona-Torino: Federico Dimarco
36a – Crotone-Hellas Verona: Federico Dimarco
37a – Hellas Verona-Bologna: Nikola Kalinić. Fonte: hellasverona.it