Attraverso le preferenze espresse in risposta alle Instagram Stories di Hellas Verona FC, i tifosi hanno eletto Marco Davide Faraoni come Cuore Gialloblù della 32a giornata di Serie A TIM 2020/21. Autore della splendida torre area che ha consentito a Salcedo di segnare il gol del definitivo 2-1, l’esterno gialloblù ha dimostrato ancora una volta grande forza e continuità di rendimento sulla fascia destra. Nel match contro la Fiorentina, Faraoni è risultato inoltre il giocatore del Verona ad aver recuperato più palloni (10) e, con l’assist per Salcedo, ha superato il suo record personale diventando il difensore, in questa Serie A, ad averne forniti di più (7 in 28 presenze). Primo podio e primi punti guadagnati invece per Eddie Salcedo: subentrato dalla panchina, oltre ad aver trasmesso freschezza e dinamismo all’attacco gialloblù, ha siglato il gol che ha riaperto la partita. Con la rete di martedì risulta, insieme a Ivan Ilić, uno dei tre 2001 ad aver segnato in questa Serie A. L’ultimo gradino del podio è invece occupato da Daniel Bessa: alla sua prima partita da titolare in questa stagione il classe 1993 ha offerto grande qualità alla trequarti offensiva gialloblù. Zaccagni mantiene la testa della classifica seguito da Barak e Dimarco. Faraoni ha superato Ilić e insegue ora il quarto posto occupato da Tamèze.

COME VOTARE LE PROSSIME SFIDE
I voti potranno essere assegnati rispondendo alle Instagram stories a partire dal giorno successivo la gara. Al primo classificato vengono assegnati 3 punti, al secondo 2 e al terzo 1.

CUORE GIALLOBLÙ – LA CLASSIFICA
Zaccagni 27
Baràk 25
Dimarco 18
Tamèze 16
Faraoni 15
Ilić 13
Lovato 12
Silvestri 11
Magnani 8
Lazović 7
Veloso 7
Dawidowicz 5
Bessa 4
Colley 4
Günter 4
Lasagna 4
Ceccherini 2
Favilli 2
Rüegg 2
Salcedo 2
Sturaro 2
Kalinić 1
Udogie 1

VINCITORI DI GIORNATA
1a – Hellas Verona-Roma: Matteo Lovato
2a – Hellas Verona-Udinese: Adrien Tamèze
3a – Parma-Hellas Verona: Ivan Ilić
4a – Hellas Verona-Genoa: Matteo Lovato
5a – Juventus-Hellas Verona: Matteo Lovato
6a – Hellas Verona-Benevento: Antonin Baràk
7a – Milan-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
8a – Hellas Verona-Sassuolo: Mattia Zaccagni
9a – Atalanta-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
10a – Hellas Verona-Cagliari: Mattia Zaccagni
11a – Lazio-Hellas Verona: Adrien Tamèze
12a – Hellas Verona-Sampdoria: Mattia Zaccagni
13a – Fiorentina-Hellas Verona: Miguel Veloso
14a – Hellas Verona-Inter: Giangiacomo Magnani
15a – Spezia-Hellas Verona: Mattia Zaccagni
16a – Torino-Hellas Verona: Federico Dimarco
17a – Hellas Verona-Crotone: Federico Dimarco
18a – Bologna-Hellas Verona: Ivan Ilić
19a – Hellas Verona-Napoli: Antonin Baràk
20a – Roma-Hellas Verona: Daniel Bessa
21a – Udinese-Hellas Verona: Marco Silvestri
22a – Hellas Verona-Parma: Antonin Baràk
23a – Genoa-Hellas Verona: Antonin Baràk
24a – Hellas Verona-Juventus: Antonin Baràk
25a – Benevento-Hellas Verona: Marco Davide Faraoni
26a – Hellas Verona-Milan: Federico Dimarco
27a – Sassuolo-Hellas Verona: Darko Lazović
28a – Hellas Verona-Atalanta: Adrien Tamèze
29a – Cagliari-Hellas Verona: Antonin Baràk
30a – Hellas Verona-Lazio: Pawel Dawidowicz
31a – Sampdoria-Hellas Verona: Darko Lazović
32a – Hellas Verona-Fiorentina: Marco Davide Faraoni. Fonte: hellasverona.it