“Fa piacere chiudere la prima parte di stagione con questi risultati soprattutto perché vuol dire che i ragazzi stanno affrontando gli impegni con scrupolo e serietà. La partita migliore l’abbiamo giocata contro la Spal, la peggiore a Udine – ha dichiarato a L’Arena l’allenatore della Primavera dell’Hellas Verona, Nicola Corrent – L’avversario più difficile da affrontare è stato invece il Milan che ha confermato di essere la squadra più forte. I miei ragazzi hanno ampi margini di miglioramento ed il mio obiettivo principale è quello di farli crescere sotto ogni punto di vista”.