“Dovremo ritrovare certi automatismi, ma quello che vale per noi conta anche per gli altri. Ci presenteremo a questa partita con la mente lucida, sgombra, perché giocare una gara come questa è bellissimo e serve vivere certe sensazioni fino in fondo” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, l’allenatore della Primavera dell’Hellas Verona, Nicola Corrent.