Il centrocampista Federico Viviani analizza la gara del Ferraris contro il Genoa.

“Sono contento di essere riuscito finalmente ad esordire con questa maglia, peccato però per il risultato finale. Purtroppo non ho iniziato la stagione nel migliore dei modi, ma sono sicuro che questa squadra riuscirà subito a rifarsi dalla sconfitta contro il Genoa. Conoscevamo il potenziale della squadra di Gasperini, però non siamo riusciti a contrastarli come volevamo. Come sto? Devo ancora lavorare, mi mancano i minuti nelle gambe. Ringrazio i miei compagni per l’aiuto ed il conforto che ho sempre ricevuto dal mio primo giorno a Verona. Tante attese su di me? Lo so, la società ha speso molto per un giocatore che arriva dalla Serie B, sono pronto a prendermi le mie responsabilità ed a dare una mano alla squadra, che è la cosa più importante”.