La soddisfazione dell’allenatore della Primavera dell’Hellas Verona, Massimo Pavanel, dopo il pareggio in trasferta in casa della capolista Milan e per l’accesso alla semifinale del torneo di Arco della squadra allenata da Vitali.

“I ragazzi sono stati straordinari, ma a parlare è sempre il campo. Non ho visto se il rigore c’era o meno, questo cambia molto sull’aspetto del risultato, ma non su quello delle prestazione. Siamo stati bravi, non era facile, ma abbiamo la testa giusta e ai miei ragazzi ho chiesto si scendere in campo con personalità. Abbiamo recuperato un po’ di energie, stiamo meglio fisicamente e in queste due settimane di pausa possiamo migliorare la nostra condizione fisica in attesa delle ultime 6 partite di campionato. I miei ragazzi hanno giocato alla pari e hanno combattuto, sono orgoglioso di loro. Questa prestazione ci dà fiducia per la nostra stagione. I playoff? Ci mancano 10 punti, ma dovremo stare molto attenti alle gare con Perugia, Cittadella e Lanciano. Non saranno gare facili, il nostro obiettivo è tenere viva la speranza fino alla fine”.

COMPLIMENTI AGLI ALLIEVI
“Stiamo lavorando bene, faccio i complimenti all’allenatore Vitali e a tutto il gruppo degli Allievi Nazionali per aver passato il turno ad Arco. Stiamo cominciando a far parlare di noi, Calvetti e Gemmi, insieme a tutta la società, si stanno togliendo delle soddisfazioni”.

fonte: hellasverona.it