“I calciatori contagiati? Siamo preoccupati, è inutile nasconderlo. Se i casi dovessero aumentare ulteriormente ed essere rilevanti in alcune squadre al punto da rimandare il ritiro o la preparazione, lo slittamento dell’inizio del campionato diventerebbe un’ipotesi molto concreta. Ovviamente, ci auguriamo tutti che questo non avvenga. Per questo raccomandiamo ai giocatori, in questi ultimi giorni di vacanza, di tenere comportamenti responsabili" ha dichiarato a radio kiss kiss, il professor Gianni Nanni, rappresentante dei medici di Serie A nella commissione medica FIGC.