“È un pareggio che lascia un sapore amaro. Purtroppo non abbiamo sfruttato al meglio le occasioni che abbiamo creato. Volevamo ripartire con una vittoria, peccato, ma dobbiamo già pensare alla prossima gara, con l’obiettivo di vincere per continuare ad inseguire il nostro obiettivo – ha dichiarato Colombatto – Dobbiamo crescere tanto, su più aspetti. Le qualità a questa squadra non mancano, dobbiamo imparare a chiudere prima le partite. Obbligati a vincere contro il Perugia? Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi. Partita speciale per me da ex? Lo è ma adesso voglio vincere con l’Hellas Verona”.