Durante la parentesi argentina il ds dell’Hellas Verona FC, Sean Sogliano, ha incontrato il River Plate, club proprietario del cartellino del giovane centrocampista gialloblù, per discutere di un eventuale riscatto.

Il riscatto del giocatore è fissato ad una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro, cosa quest’ultima che avrebbe indotto il Verona a pensare di acquistarne la metà. Secondo riverplate.com infatti il club di via Belgio avrebbe offerto una cifra vicina al milione di euro, che per il momento non avrebbe convinto i dirigenti dei Los Millonarios.