Tanti i tifosi gialloblù presenti questo pomeriggio alla chiesa di San Pietro di Lavagno per dare l’ultimo saluto a Elia, scomparso prematuramente all’età di 11 anni. Presente alla cerimonia una delegazione dell’Hellas Verona. Posata sulla bara la maglia di Giampaolo Pazzini, firmata da tutti i gialloblù allenati da Fabio Grosso e la sciarpa della squadra del cuore del piccolo Elia. Domani sera al Bentegodi, Hellas Verona e Crotone scenderanno in campo col lutto al braccio per ricordare Elia e Maria Teresa, madre del calciatore Almici.