Il commento del capitano dell’Hellas Verona, Luca Toni, dopo il pareggio del Bentegodi contro la Juventus.

“Il futuro? Credo che il mister abbia fatto la storia del Verona e che meriti rispetto e considerazione. Per quanto riguarda me, io qui sto bene. Ci sono tutti i presupposti per continuare, ma dipenderà molto dal presidente Setti. La partita? È stata una grandissima giornata. Abbiamo segnato sia io che Juanito ed è stata una grande emozione. La giusta conclusione di un’annata difficile, ma di successo. L’arbitro? Tutti possono sbagliare, ma credo che a fine stagione gli episodi si pareggino. Sogliano? Non conosco il suo futuro. Penso abbia fatto grandi cose a Verona. Ora ci lascia, ma dobbiamo ricordare ciò che ha fatto di buono. Io capocannoniere? Guarderò Inter-Empoli e me la godrò. Vorrei vincere questo titolo per il Verona che non ha mai avuto un capocannoniere”.