Contro la squadra di D’Aversa, Juric ha sorpreso tutti schierando nell’undici di partenza il difensore Mert Cetin. Il classe 1997, ha ritrovato così una maglia da titolare dopo ben quattro mesi. Da Parma a Parma. L’ultima partita giocata dal Cetin dal 1’ risale infatti alla gara d’andata persa allo stadio Tardini. Ultima presenza del difensore turco che risale invece allo scorso 8 novembre, a San Siro contro il Milan subentrando a Magnani al 73’.

Una prestazione ordinata, senza sbavature, che ha premiato la fiducia che l’allenatore gialloblù ha riposto nell’ex Roma. Un giocatore che non ha mai fatto polemica e che è stato capace di farsi trovare pronto quando, dopo mesi passati tra tribuna (causa infortunio, ndr) e panchina, Juric l’ha richiamato in causa. Un esempio per tutti ed una “nuova” freccia che il tecnico scaligero ha ritrovato per questa seconda parte di stagione.