“In questo periodo abbiamo subito troppe reti evitabili. Dobbiamo tornare a essere quelli che sappiamo. Vediamo di assicurarci la salvezza. È il nostro obiettivo, quello fissato a inizio stagione. Ci siamo vicini, raggiungiamolo e poi si vedrà: non ci accontenteremo. Lo dice sempre Ivan Juric ed è la verità. Come si ritrova la solidità in difesa? Con la concentrazione. Nel ritorno, penso che soltanto il Milan ci abbia segnato con dei pezzi di bravura. Abbiamo rivisto i gol che abbiamo preso, possiamo fare tutti meglio. La punta con cui ho giocato che mi ha più impressionato? Oltre a Federico Chiesa, Luis Muriel. Quando è in giornata è devastante. Imprendibile. Ci sarà bisogno di grandissima attenzione per contenerlo, domenica. Da avversario? Ilicic. Ha corsa, forza, tecnica, un gran tiro. Campione totale” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, il difensore dell’Hellas Verona, Federico Ceccherini.