"Le speranze della Roma sono praticamente nulle, in caso contrario chiunque potrebbe sbagliare e proclamare la propria buona fede. Chi non rispetta delle norme precise deve subire delle sanzioni. Quindi penso che le speranze della Roma siano quasi nulle” ha dichiarato a Sportitaliamercato, il Giudice Piero Calabró.