“C’è del rammarico e della rabbia perché potevamo allungare in classifica, ma resta comunque un buon punto quello ottenuto contro il Perugia, una delle squadre più in forma del campionato. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo contro la squadra di Bucchi, poi il 2-1 prima di andare negli spogliatoi non ci voleva proprio – ha dichiarato Caracciolo – I calci piazzati? Occorre sicuramente più attenzione. La Serie B è un campionato lungo, dove ci sono alti e bassi, ma nonostante il pareggio contro il Perugia siamo ancora primi – annota il difensore gialloblù – Il derby? È una partita importante, che si prepara da sola, molto sentita dai tifosi e anche da noi. Pisano e Pazzini squalificati? La nostra forza è nel gruppo e chi sostituirà i giocatori che non saranno del derby, darà il massimo in campo. Tanti tifosi gialloblù sabato al Menti? Sono l’arma in più per noi. La squadra sta bene sia fisicamente che mentalmente e non dobbiamo perdere le certezze che abbiamo. Occorre però sicuramente più cattiveria e concentrazione”.