Il Livorno chiama, ma il centrocampista classe 1993 non ha intenzione di lasciare l’Hellas. Ieri l’incontro a Milano tra il ds D’Amico e l’agente di Calvano. Le parti adesso, da quanto appreso da Hellas Live, sono sempre più vicine per il prolungamento del contratto (scadenza 2020, ndr) con adeguamento dello stipendio a favore dell’ex Milan