“Era da un po’ di partite che non riuscivamo a raccogliere punti. Contro il Torino abbiamo dimostrato di avere gli attributi, con voglia e grinta siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Una vittoria fondamentale per noi. Dobbiamo cercare di raccogliere il massimo fino all’ultima giornata – ha dichiarato Calvano – Gli applausi del Bentegodi? Mi hanno fatto molto piacere. Adesso però non dobbiamo fermarci e dobbiamo cercare di fare più punti possibili. Spero di essere un esempio anche per quei giocatori che vogliono mollare, sono la dimostrazione che con l’impegno ed il sacrifico si possono raccogliere grandi soddisfazioni. Come ho convinto Pecchia? All’inizio ero fuori rosa, ma non mi sono mai abbattuto ed ho sempre dati il massimo in allenamento, aspettando il turno e facendomi trovare pronto. Domenica a Benevento? Dobbiamo ripeterci anche allo stadio Vigorito. Non è l’ultima spiaggia ma una gara molto importante per il prosieguo del campionato. Ai tifosi dico di stare vicini alla squadra come solo loro sanno fare. Dedica speciale? Alla mia famiglia, alla mia ragazza ed ai miei amici”.