Sono passati quasi 7 anni dai primi arresti (giugno 2011) sul calcioscommesse. Chiusi da tempo i processi sportivi, ieri il gup di Bologna, Francesca Zavaglia, ha mandato a giudizio 31 imputati, con la prima udienza che è prevista il 19 giugno. Figurano Beppe Signori, Cristiano Doni e Stefano Mauri, insieme agli ex giocatori dell’Hellas Verona, Antonio Bellavista e Marco Turati. Tra gli imputati anche il capitano del Chievo, Sergio Pellissier.