“È un periodo particolare, la gente vuole il calcio. Il problema non è il calcio sì o calcio no ma chi ci governa. Si stanno facendo disastri. Oggi in tutti i campi siamo in mano a persone incapaci dal punto di vista di gestione. Basti guardare il ministro Spadafora. Ho giocato, il tifo è importante. Sono importanti anche i fischi, bisogna avere personalità. E’ meno bello questo calcio, ma se questa è la situazione dobbiamo fare così" ha dichiarato a tmw l’ex allenatore dell’Hellas Verona, Gigi Cagni.