‘Busajo Campus’, continua il sogno di 60 ragazzi ospiti del centro di Soddo (Etiopia). Un progetto che ha colpito il cuore dell’Hellas Verona, deciso nel finanziare un centro sportivo con spazi dedicati a calcio, basket e pallavolo, inaugurato a gennaio 2016. Una struttura unica, visto che si tratta dell’unico campo in erba naturale del Sud dell’Etiopia, dove ogni giorno i bambini ospiti del centro corrono per costruire il loro futuro. L’inaugurazione nel gennaio 2016, con una partita fra i ragazzi del campus (tutti vestiti di gialloblù, quasi a voler imitare l’idolo Luca Toni) e le personalità principali del paese, chiusa con una vittoria dei primi. Positivo presagio per un progetto seguito da vicino dall’Hellas Verona, che ora si amplierà con il completamento di un’area di 30.000 mq dove i ragazzi potranno studiare, dedicarsi a dei laboratori ricreativi e fare sport. Tutto coordinato dalla Busajo Onlus, associazione fiorentina nata nel 2009 da sempre attiva nell’ambito sociale.

Fonte: hellasverona.it