“Dobbiamo vincere, è arrivato il momento di fare punti. Dal Bologna in poi abbiamo una serie di sfide dirette, di scontri salvezza in cui dobbiamo assolutamente conquistare punti. Sassuolo, Genoa, Spal e prima il Bologna. La nostra corsa non può prescindere da queste partite – ha dichiarato Bruno Zuculini a La Gazzetta dello Sport – Loro giocano bene e sono forti, hanno fatto bene finora e giocano molto a calcio, ma pure noi siamo forti. Un secondo tempo come quello di Cagliari è impensabile. Abbiamo sbagliato tutto ed abbiamo pagato. Ma se non sbagli, non impari. Io sono convinto di questo. Il gruppo è unito, stiamo bene insieme. Siamo compatti. E la fiducia in Pecchia c’è eccome. Solo così si può uscire da una difficile situazione di classifica”.