“Ieri mi ha telefonato il presidente Berlusconi e mi ha detto che è molto contento di tornare a lavorare insieme. Non sono il suo cocco, bisognerebbe parlare dei meriti, evidentemente la sua stima e la sua considerazione me la solo guadagnata – ha dichiarato durante la presentazione l’ex centrocampista dell’Hellas Verona, Cristian Brocchi, nuovo allenatore del Monza – Giochiamo in un campionato diverso dalla A e dalla B, è molto difficile, ha playoff lunghi, ma abbiamo tantissime ambizioni. Vincere non è mai facile ma vogliamo riportare il Monza dove merita, di certo in altre categorie. Il fatto che ci sia una dirigenza così forte ha dato delle aspettative alte, che forse vanno oltre il valore che la squadra ha oggi. Anche da giovane ero ambizioso, ora voglio ripercorrere da allenatore quello che ho fatto da calciatore”. Fonte: La Gazzetta dello Sport, foto: Instagram Monza 1912