“Come finisce sabato a Udine? Ovvio: 5-3 per l’Hellas! Scherzo: sono cose che non accadono più. Quella fu una follia. Noi avanti di tre gol, loro che ci raggiungono, poi segnamo ancora. Doppietta per me e per Elkajer, una rete di Galderisi. Gut, bene, anzi benissimo. Ma quella è stata una cosa incredibile, che mi è successa soltanto due volte – ha dichiarato Hans-Peter Briegel a La Gazzetta dello Sport – Ho seguito la partita contro il Milan. Li hanno travolti. Mi è piaciuto più di tutti Rômulo. Quando vuole è un campione. Mercato? Un innesto per reparto sarebbe utile. Anche due se mi dite che Caceres andrà alla Lazio. Pecchia? Non mi piace che si scarichino sempre le responsabilità sull’allenatore. Dipende anche dalla rosa che ha a disposizione. Spesso occorre avere pazienza: il Verona non ha Messi o Zico. Un Briegel nell’Hellas? Quello non si trova più (ride) Bruno Zuculini è un tipo di giocatore eclettico, apprezzo chi ha questa qualità. Quando torno a Verona? Per il derby”.