“La sconfitta non fa mai piacere, nel secondo tempo abbiamo fatto un po’ meglio ma tutto sommato la stagione è stata molto positiva e nessuno se l’aspettava. La cosa più difficile adesso sarà ripetersi. Il mio futuro? Adesso non posso sciogliere nessun dubbio. Tutto il Verona deve strutturare una mentalità più forte e stabile. Arrivati a 40 punti l’attenzione è venuta un po’ meno ed in questo c’è un po’ di rammarico. Se si vuole crescere, la mentalità è tutto” ha dichiarato a DAZN, Fabio Borini.