“Perché non sono rimasto al Verona? Parlando con il mister e la società prima della fine della stagione le ambizioni sembravano altre. Anche Juric aveva accennato alla necessità di avere rinforzi. Quando vuoi raggiungere grandi cose e sei ambizioso, in certe situazioni ti senti stretto. Il Verona sta facendo bene? L’allenatore è molto bravo, un martello. Però… parliamo di sorpresa. Il Verona meriterebbe di consolidarsi per quello che è e fare come l’Atalanta” ha dichiarato a tmw, l’ex attaccante dell’Hellas Verona, Fabio Borini.