“Il Verona, in un certo senso, è una sorpresa, mentre il Sassuolo non ho dubbi che valga molto di più della classifica che ha oggi. Immagino sarà una partita parecchio combattuta tra due squadre diverse, e che vivono momenti opposti – ha dichiarato Nereo Bonato a Il Resto del Carlino – Credo che la scomparsa di Squinzi abbia turbato tutti in casa neroverde, ma il Sassuolo dell’ultima mezz’ora contro l’Inter può dire la sua anche su un campo difficile come il Bentegodi. La differenza la faranno soprattutto la voglia e la capacità dei neroverdi di reagire a questo momento".